The Vampire Diaries 5x07: DEATH AND THE MAIDEN

Come quasi ogni settimana, eccomi a recensire l'ultimo episodio di The Vampire Diaries trasmesso in America giovedì scorso.
ATTENZIONE SPOILER. Chiunque non avesse visto la 5x07, non vada oltre.
Katherine/Nadia/Caroline: No, non mi sono commossa nella scena fra Katherine e Nadia. Troppo forzata, non mi è piaciuta per niente. Katherine e Caroline insieme sono la morte, per fortuna Bonnie è tornata. Per quanto riguarda Caroline singolarmente continuo a dire che le stanno dando troppo poco spazio, mentre, non dimentichiamolo, è stato uno dei personaggi cardine dello show fino all'anno scorso. Mentre Katherine, beh, dovrebbe avere meno spazio, al contrario, perché veramente è una noia mortale ogni volta che viene inquadrata.
Silas: Ci siamo tolti, spero per sempre, di mezzo questo personaggio. Non ho assolutamente provato niente vedendolo morire, forse perché praticamente non hanno fatto niente per renderlo almeno un po' originale. Non solo nella scorsa stagione lo hanno un po' scopiazzato dal Primo di Buffy (tanto che ricordo di averlo chiamato "Il Secondo" in una mia recensione), ma anche perché obiettivamente la sua storia era infinitamente banale, dai.
Tessa: Si è mostrata come al solito una pazza manipolatrice, non mi è dispiaciuto né piaciuto vederla morire, perché l'avevano fatta partire benissimo e poi pian piano diciamo che l'hanno rovinata.
Jeremy: A differenza di tutto il mondo non sono qui ad impazzire per il Beremy, anzi, non mi hanno mai trasmesso nulla insieme. Parlando semplicemente del personaggio, continuo a sperare lo rendano più interessante attraverso qualcosa di meno banale della storia con Bonnie.
Bonnie: Mi è piaciuta molto quest'idea di fare da ancora per Bonnie, anche perché offre a questo personaggio una sorta di storyline originale e nuova. Riguardo al suo ritorno, ho già detto più volte che non mi è mai piaciuto il personaggio di Bonnie, né condivido tutto l'idolatrarla mentre era morta perché lei aiutava tutti ecc., non è mai stata tutta questa bontà, sinceramente.
Stefan: E' inevitabile che mi sia dispiaciuto per lui, insomma, potrei anche odiarlo fino alla morte ma veramente ha le sue ragioni di essere traumatizzato e comunque non essendo il massimo dell'interesse come personaggio ha bisogno di questi sconvolgimenti interiori o ci annoierebbe a morte (mi annoia ugualmente, ma è un'altra storia). L'unica cosa che vorrei far notare è l'eccessivo vittimismo, perché se da un lato è giustificabile il suo trauma, dall'altro non ha senso da parte sua far sentire in colpa Elena e Damon perché non l'hanno salvato. "Volevo foste voi due a salvarmi", Stef, ti sfugge un passaggio: loro non sapevano che tu fossi in pericolo. Non siamo nell'Odissea, qui non ci sono Tiresia a caso, semplicemente sì, si sono goduti l'estate ma non senza pensarti o senza salvarti di proposito, semplicemente perché credevano, come tu stesso avevi annunciato, che tu fossi partito. La stessa Elena era molto preoccupata per te, ma cosa poteva fare? E sicuramente Damon se l'avesse saputo non ti avrebbe lasciato al tuo triste destino, mi sembra che abbiamo tantissime prove del fatto che Damon sia ora e sia stato un fratello straordinario.
Elena: Non so perché, ma il web si è scatenato contro Elena con un odio veramente sproporzionato. E' vero che nel dialogo con Stefan, soprattutto con quel "ho bisogno di sapere..." sembrava egoista, ma mettetevi nei panni di Elena per un attimo: quella ragazza non ha mai pace, mai. Deve sempre esserci un problema perché, beh, perché senza problemi noi ascoltatori ci annoieremmo, ma penso sia giusta la scelta di porre delle reazioni umane nei personaggi, altrimenti tanto vale giustificare tutto con la scusa che "tanto è un show". Quindi no, non mi sento di condannarla.
Damon: Allora, abbiamo capito tutti che Damon non ha un alter ego, però mamma mia! Ma che problema hanno gli autori? Penso si debbano valorizzare i punti di forza, non emarginarli. Damon è un personaggio eccezionale che piace alla maggior parte dei fan, non capisco perché insistano con il voler farcelo vedere per due-tre scene, tutte bellissime e divertenti per carità, dando spazio però a Elena, Stefan o addirittura, mi vergogno di dirlo, a... Katherine! Katherine! Ma scherziamo o cosa? Voglio vedere questo personaggio come sempre c'è stato presentato e cioè come un protagonista. Devono sfruttare questo grande punto di forza, e che punto di forza.
The Vampire Diaries 5x07: DEATH AND THE MAIDEN: Sicuramente migliore del precedente. C'è stata tanta azione, ho avuto una grande curiosità per tutta la puntata per capire come sarebbe andata a finire ed è stata determinante la presenza di Tessa per la suspence. Mi ha deluso il fatto che Damon sia stato messo in secondo piano, e mi astengo dal commentare la totale assenza del Delena che ci fanno vedere di meno ora che quei due stanno insieme, paradossalmente, poi non mi è piaciuta la presenza di tutti questi sosia in giro per Mystic Falls, spero sia definitivamente finita. ★★★☆☆
Ci tengo a specificare che tutte le opinioni espresse qui sono soggettive e che quindi non voglio critiche che attacchino il mio pensiero o la mia persona, ognuno ha un'opinione ed un team, è questo il bello. Grazie.

The Vampire Diaries 5x07: DEATH AND THE MAIDEN, reviewed by Silvia Argento ©

Commenti