The Vampire Diaries 5x15: GONE GIRL

Ho visto oggi la nuova puntata di The Vampire Diaries e, visto che mi ha emozionato molto, ho subito sentito la voglia di parlarne, quindi ecco la recensione perfettamente puntuale della 5x15.
ATTENZIONE SPOILER. Chiunque non avesse visto la 5x15, non vada oltre.
Bonnie: Questo suo approccio con la nuova strega è poco approfondito e veramente stupido e inverosimile. Avrebbero dovuto farle conoscere e legare prima, in maniera diversa e poi... Jeremy. L'inutilità. Per tutto l'episodio hanno parlato di Bonnie che è l'Ancora e io ero lì a sbracciarmi e gridare:"Ma allora se sei l'Ancora, com'è che non ti è venuto in mente di non aver sentito Katherine?!" Possibile che agli autori sia sfuggita una cosa così ovvia? Questa è peggio della casa al lago di Elena, quando dice a Stefan di non esserci più stata dopo la morte dei genitori e poi racconta a Damon tutt'altra cosa.
Damon: Già ciò che gli ha detto Katherine chiarisce subito che lui non sarà mai come lei: lui non sarebbe mai così presuntuoso, lui si sente una nullità verso l'infinito cui può opporre solo le sue decisioni, come ogni umano con un briciolo di cervello dovrebbe sentirsi. Ho adorato la scena con Wes, questo personaggio mi fa semplicemente divertire ed emozionare ogni episodio di più.
Nadia: Personaggio che ha sprecato la sua vita e, scusatemi, anche il nostro tempo. Non ci ha lasciato niente, è stato solo un mezzo, stupido, che ora non serve più e se n'è andato. Diciamo che tale madre tale figlia, con la differenza che almeno l'attrice che interpreta Katherine è brava. Ribadirò per sempre che l'interprete di Nadia non mi piace.
Caroline: Mi è piaciuto moltissimo il suo dialogo con Tyler. Diciamo che da quando è più tollerante nei confronti di Damon è migliorata e non lo dico perché Damon è un personaggio a cui tengo, ma perché Caroline era fra i miei personaggi preferiti ed il suo moralismo spicciolo mi aveva fatto innervosire, come penso tutti gli altri spettatori o quasi.
Tyler: Si è fatto facilmente fregare da Damon e quel dialogo è stato geniale. Tuttavia Damon ha ragione: cosa ci fa a Mystic Falls Tyler? Spero abbia presto una storyline.
Matt: Ridevo un sacco mentre Katherine stava per dire qualcosa su di lui, ciò che pensavo era:"Non te lo sei mai cagato se non per sfruttarlo", scusate. Scherzi a parte, si è comportato come al solito in maniera prevedibile. Purtroppo ormai ho rinunciato a trovare un'utilità a questo personaggio.
Katherine: Tralasciando il monologo idiota sul fatto che gli autori l'abbiano sempre sfruttata come mezzo per fare colpi di scena (insomma il momento di addio per tutti), posso dire che non è stata così insopportabile. Proprio quella scena mi ha dato fastidio perché è stata lunga e visibilmente finta, troppo da "serie tv" e di solito non dovrei accorgermi di stare guardando una finzione, ma dovrei essere coinvolta, come nel resto dell'episodio. Sapevo bene che non sarebbe morta facilmente, ovvio, mentre sulla morte della figlia avevo quasi la certezza.
Stefan: E' sempre più in modalità Matt ogni episodio che passa. Se non gli avessero fatto pugnalare Katherine sarebbe stato inutile! Seriamente, non capisco perché ancora non gli diano un ruolo. O fa la vittima o miete vittime ('rippah'), non c'è un piano B? Del resto un personaggio non può avere così tante sfaccettature, è difficile che esista, anzi non esiste *tossice* a parte Damon *tossisce*.
The Vampire Diaries 5x15: GONE GIRL: ★★★★★ Veramente una splendida puntata! Sono stata in tensione tutto il tempo, sono felice che il telefilm stia migliorando. Questo colpo di scena ci voleva proprio e ancora in agguato ci sono i Viaggiatori. Insomma, le risorse sono tante e questa stagione, forse si riprenderà alla fine come la precedente, anche se diciamo che è migliore.
Ci tengo a specificare che tutte le opinioni espresse qui sono soggettive e che quindi non voglio critiche che attacchino il mio pensiero o la mia persona, ognuno ha un'opinione ed un team, è questo il bello. Grazie.

The Vampire Diaries 5x15: GONE GIRL, reviewed by Silvia Argento ©

Commenti