Bad by Michael Jackson

Oggi recensisco un album di un artista a cui, come si nota da molte cose che ho postato sul blog, tengo particolarmente. Proprio oggi, perché il 29 Agosto di 54 anni fa, nel 1958 a Gary, nasceva Michael Jackson.
Domani sera andrò ad una festa/raduno per Jacksoniani nella mia città, e canterò anche una canzone, ma ci tengo a celebrare questa data anche sul web. Nella mia pagina facebook, caricando un video su youtube, con un tweet su Twitter, ed ora con una recensione speciale qui sul blog.
Recensisco proprio Bad, perché il 31 Agosto sarà il 25° anniversario di questo album, quindi... beh, cominciamo!
Bad: ★★★★★ Penso che questa abbia tutto ciò che si possa desiderare da una canzone. Il ritmo è stupendo, la musica è originale e molte persone potrebbero pensare che il testo sia insensato e banale, ma la verità è che è di una profondità gigantesca. Guardando il video, ma anche ascoltando a fondo, si può capire che tratta del bullismo nelle strade, di un ragazzo che diventa "cattivo" per difendersi. Di conseguenza il testo risulta non solo molto piacevole, ma anche significativo, è facile dire "bullismo" di qui e "bullismo" di là, un autore è bravo perché rende i concetti bene, fra le altre cose, e Michael Jackson con questa canzone, secondo me, ha espresso i concetti meravigliosamente unendo un ritmo fantastico ed allegro.
The Way You Make Me Feel: ★★★★★ Un'altra canzone dal ritmo originale. In particolar modo mi piacciono molto i "colpi" dati all'inizio. La voce di Michael rende tutto più intenso, potente e forte. Il tema della canzone, come dice anche il titolo, sono le sensazioni che una donna può provocare in un uomo, è un brano sensuale e sexy, così come la coreografia. Mi piace tutto anche di questa canzone.
Speed Demon: ★★★★☆ Ancora una volta questo album presenta una canzone dal ritmo molto originale, anche se in confronto alle altre è molto più movimentato. La cosa che preferisco di questa canzone è proprio la voce di Michael, così graffiante, invece non mi piace molto la parte del falsetto. Molto bello anche l'assolo, ma non è una delle migliori dell'album secondo me.
Liberian Girl: ★★★★☆ Adoro il ritmo di questa canzone, così originale nella sua apparente semplicità. Il testo mi piace moltissimo, è così romantico ma soprattutto la voce di Michael che in questa canzone diventa per la prima volta dolcissima nell'album. Può risultare fin troppo calma, certo, in confronto alle altre, però nel complesso è una bella canzone, se c'è una cosa che adoro negli album è la variazione nello stile nelle canzoni.
Just Good Friends: ★★★★☆ Un duetto con Stevie Wonder, due artisti straordinari insieme. Devo dire che è più che altro la bravura di entrambi gli interpreti che mi spinge ad amare questa canzone, non tanto la canzone in sè. Il testo mi piace ed anche il ritmo, ma non è mai stata una delle mie canzoni preferite di Bad. Senza dubbio la musica è molto originale e l'accoppiata è indubbiamente vincente. La canzone risulta ballabile e particolare.
Another Part of Me: ★★★★☆ Un po' simile al precedente come ritmo, questo brano ha una musica veramente originale e qui si mette in risalto senza dubbio il timbro così particolare di Michael e la sua voce così potente. Il testo in sè non mi dice molto, ma unito al ritmo particolare fa in modo che la canzone risulti nel complesso molto bella. La chiave di questo brano in breve è senza dubbio il ritmo, del resto parliamo del Re del Pop.
Man in the Mirror: ★★★★★♫ Se ne avessi la possibilità, darei 10 stelle a questa meravigliosa canzone, perciò ho introdotto una novità nella valutazione, la nota che vedete accanto indica che si tratta di un qualcosa che supera anche le 5 stelle, e per me questa canzone la merita.
Ha una musica stupenda ed anche un ritmo fantastico, anche solo quello schiocco di dita merita tantissimo, ma soprattutto il testo è qualcosa di sublime. E' uno stile di vita, una filosofia da seguire ed in cui anche lo stesso Michael Jackson credeva: fare un cambiamento per se stessi e per gli altri.
I'm starting with the man in the mirror
I'm asking him to change his ways
And no message could have been any clearer
If you wanna make the world a better place
Take a look at yourself and then make a change!
(Che inizierò con l’uomo nello specchio
Gli ho chiesto di cambiare la sua strada
E nessun messaggio potrebbe essere più chiaro
Se vyiu rendere il mondo un posto migliore
Guarda a te stesso e fai un cambiamento!)
E' assolutamente la mia canzone preferita dell'album ed anche una delle mie preferite di Michael, ha tutto: musica e testo stupendi, un significato profondo, un fantastico interprete.
I Just Can't Stop Loving You: ★★★★★ Questa è una delle canzoni più dolci e romantiche che io abbia mai ascoltato. Nonostante non mi piaccia molto la voce di Siedah Garrett, che duetta con Michael in questa canzone, nel complesso la musica così delicata ma mai noiosa, ed il testo così pieno di enfasi rendono questo brano stupendo. Mi piace molto il fatto che nelle strofe sia calmo e che poi nel ritornello quasi esploda. Stupenda anche la parte iniziale, in cui Michael sussurra dolcemente delle toccanti e dolci parole.
Dirty Diana: ★★★★★ Questo brano è molto particolare. Tratta, attraverso una storia, dell'argomento delle groupies, racconta quindi di questa Diana, ovviamente una sorta di prostituta con un testo duro e diretto nei suoi riguardi (il titolo tradotto del resto è "Sporca Diana"). Il ritmo e la musica sono molto originali, la voce potente di Michael rende tutta la disapprovazione nei confronti di questa Diana ed in generale del suo genere che la canzone vuole significare. Tratta magnificamente l'argomento ed è molto particolare.
Smooth Criminal: ★★★★★ Mi sono sentita dire spesso che questa canzone è molto ripetitiva nel testo e nel ritmo, in effetti potrebbe sembrare vero, ma io non la penso così. E' vero che il testo si ripete nella strofa e nel ritornello, ma penso che sia una canzone stupenda proprio perché racconta una semplice storia, ma con un testo molto originale a mio parere, ma soprattutto il ritmo è la chiave di tutto, uno dei più originali di Michael Jackson. Penso che meriti molto questa canzone, è ripetitiva forse, ma a me piace moltissimo.
Leave Me Alone: ★★★★★ Questa bonus track presente solo nell'edizione CD, mi piace molto. E' stata scritta da Michael contro i tabloid che pubblicano indiscrezioni e scoop anche non veritieri riguardanti chiunque, cosa che hanno fatto spesso, troppo spesso, con lui, che quindi chiede appunto di essere "lasciato in pace". Mi piace moltissimo il ritmo, ed anche il ritornello in cui si può notare ancora una volta la potenza e la particolarità della voce del Re.
Bad (album): ★★★★★ Vorrei specificare che anche se adoro Michael Jackson, io recensisco sempre con il massimo dell'obiettivit. Quindi, se le stelle sono praticamente "volate" in questa mia valutazione, la motivazione è semplice: ritengo questo uno degli album migliori di tutti i tempi. Come ho già scritto, adoro gli album che variano e Bad ha tutto: canzoni movimentate, canzoni lente, canzoni provocatorie e sexy, canzoni romantiche, canzoni significative, canzoni che danno grinta, che danno serenità, ma tutte danno delle gigantesche emozioni. E' senza dubbio un capolavoro, non ho altro da dire perché credo basti così.
Faccio tanti auguri di buon compleanno ad un artista andatosene troppo presto...e chiudo qui.

Bad by Michael Jackson, reviewed by Silvia Argento ©

Commenti