[MAY 2014] Quotes of the month.

Secondo post di questa tipologia. Infatti, visto che ormai anche Maggio sta finendo, posto una serie di citazioni da varie opere letterarie oppure canzoni o programmi tv che riflettono questo mio mese oppure che mi piacciono in generale.
Come sempre non vi è alcun ordine di preferenza, ma sono messe in base al momento in cui le pensavo.
1. Di Giorgio Gaber:
Non so se essere contento o diffidare dei momenti in cui mi riprende la fiducia.
2. Di Ian Somerhalder:
La compassione è uno dei valori più importanti. Se andiamo in giro per strada e sorridiamo a qualcuno, 8 volte su 10 riceviamo indietro un sorriso. E magari quella persona aveva avuto una brutta giornata e tu gliel'hai in qualche modo ravvivata. Non possiamo saperlo.
3. Di Cartesio:
Il miglior modo per risolvere un problema è poterlo scomporlo nelle sue più semplici parti.
4. Dall'anime "Yugioh":
La tua torre dei duelli si erge tra macerie e distruzione e ai miei occhi rappresenta il tuo cuore: una forte entità circondata da tantissima rabbia e odio.
5. Da "The Vampire Diaries":
I can't be what other people want me to be. What she wants me to be. This is who I am. (in lingua originale rende meglio secondo me)
6. Di Oscar Wilde:
La società spesso perdona il criminale, ma non perdona mai il sognatore.
7. Di Goethe:
Non c'è mezzo più sicuro per sfuggire al mondo che l'arte, e non ci si lega a esso con maggior sicurezza che tramite l'arte. Persino nel momento della somma felicità e della massima pena abbiamo bisogno dell'artista. L'arte si occupa del difficile e del buono.
8. Dall'anime "Code Geass":
Se la felicità avesse una forma che forma avrebbe? Chissà, magari Suzaku aveva ragione, forse avrebbe la forma del vetro, esatto. Di solito non ci accorgiamo nemmeno che c'è, eppure c'è eccome. E la prova è il fatto che osservandolo con attenzione il vetro riflette la luce e questa luce è la dimostrazione più eloquente dell'aspetto che assume la felicità.
9. Da "Bianca come il latte rossa come il sangue" di A. D'Avenia:
La vita si riempie di sfumature e possibilità. E io di vita ho solo questa.
10. Dal film "Grace di Monaco":
Non so come farò a passare il resto della mia vita in un posto dove non posso essere me stessa.

Buona continuazione di questo mese per me molto stressante!
Esme

Commenti