The Vampire Diaries 4x04: THE FIVE

Come sempre recensisco The Vampire Diaries, con precisione la 4x04, che è andato in onda Giovedì 1 Novembre e che io ho visto Venerdì con i sottotitoli in italiano.
ATTENZIONE SPOILER. Chiunque non avesse visto la 4x04, non vada oltre.
Come sempre commento tutti i personaggi ed in generale la puntata.
Professore: Mi sfugge il cognome di questo personaggio, sarà che, malgrado condivida in pieno il pensiero di Bonnie ed Elena e cioè "he's hot", non mi ha fatto una buonissima impressione. Sapevo subito che tramava qualcosa, me l'aspettavo ed è successo. Vedremo come procederanno le cose, è sicuramente meglio di Connor che, come ho mostrato nelle recensioni, sta diventando il mio personaggio "preferito", sì, proprio, lo adoro.
Bonnie: Bonnie è il personaggio che odio di più del telefilm, ma cerco sempre di essere obiettiva nelle recensioni e di capire davvero se le cose "quadrano". Ecco, non quadrano. Come fa a fidarsi così tanto di un tizio appena conosciuto? Va bene che era "raccomandato" dalla nonna e che era gnocco (anche se non capisco come abbiano potuto Bonnie ed Elena prestare attenzione al professore secondo loro "figo" con Damon Salvatore che è la prima meraviglia del mondo accanto! ), okay, ma dopo che ti hanno tolto i poteri, che hai rischiato e perso tanto, dovresti essere più prudente, streghetta cara! E trovo che tutto ciò che ha detto a Damon sia crudele ed insensato, la verità è che lei non riesce ad essere obiettiva, oramai qualsiasi cosa faccia Damon è finita, ma ci tornerò quando parlerò di questo personaggio.
April: Ho già detto che la sua amicizia con Rebekah non mi piace, ma lei sì. Mi fa sempre più simpatia. Ma non capisco come mai la Plec aveva detto che lei e Rebekah sarebbero state amiche per molto tempo, ma se Bekah adesso è morta come fanno ad essere amiche? Forse è un indizio per dirci che non starà via così a lungo o magari è il solito spoiler illusiorio, ho capito che gli spoiler illudono troppo spesso mai come in questa puntata.
Matt: A me continua ad ispirare indifferenza, che ci posso fare? Si è preso il pick up, wow, interessante, fammi fare un giro! Scherzi a parte, non saprei proprio cosa dire su di lui perché non ha avuto alcun ruolo in questa puntata (solo in questa?).
Jeremy: Non ha fatto niente in questa puntata se non essere minacciato da Klaus, purtroppo per lui. Spero non lo mettano in pericolo, e poi sarebbe interessante se legasse o meglio, ri-legasse con April, ma si vedrà.
Connor: Okay, non so per quale ragione tu ti fidi di Jeremy, ma sei un idiota. Perché dire ad un "simpatizzante" come l'ha definito lui, alcune cose fondamentali e segrete con i vampiri che ascoltano dietro la porta? Troppo ovvia come cosa, dai. Adesso si è liberato e farà il culo (concedetemi il termine, suvvia) a tutti, sì, vedremo!
Rebekah: Una parola: boh. Ma seriamente boh... che ruolo le stanno dando? Quella che ama troppo facilmente, la viziata, l'odiosa, sì, per me è così. Eppure, malgrado quest'odio viscerale, essendo io appunto obiettiva, ammetto che Klaus ha esagerato. Parlerò di Stefan quando "toccherà" a lui, ma anche lui ha fatto qualcosa fuori dal suo personaggio, ma ci ritorno. Non posso dire che mi dispiaccia sia morta, ma Klaus ha sbagliato, nonostante io abbia trovato i loro litigi spassosi, specie la scena della cena ahahah.
Klaus: Nuova collaborazione fra Klaus e Stefan che mi farà detestare entrambi i personaggi. Sì, insieme per me sono la morte. Klaus non è noioso, non lo adoro, ma non è noioso, con Stefan invece lo diventa, per i miei gusti. In generale mi è piaciuto come battute, ecc., ma, come ho detto, è stato troppo duro con Rebekah.
Elena: Tutto il nervoso che ho avuto in questa puntata è stato provocato da due cose: Stefan per il suo comportamento ed Elena, tantissimo. Ma non perché non c'è stato il Delena, anche se, mi dispiace Plec, ma non c'è stata una scena più hot di quella della 4x02, ha illuso tutti i fans Delena, gli spoiler erano poco azzeccati, non è andata come aveva previsto, e se questa puntata è stata migliore della 3x19 per il Delena, allora io sono la moglie di Ian Somerhalder, sì, mi chiamo Silvia Somerhalder, ma per favore! Tornando al personaggio, io ce l'ho con Elena per come ha trattato Damon, sì, ma anche per come si comporta in generale. Partiamo da un presupposto base? Elena, ma in generale tutti, hanno sempre dato un ruolo fondamentale alle intenzioni. Tante volte si sono sentite cose del tipo:"Sto solo proteggendo le persone a cui tengo", "Voglio solo che chi amo sia al sicuro", "Sto solo cercando di...", ecc. ecc. Perché questo principio per Damon non vale? Perché si dimenticano sempre, come in questa puntata, che lui non ha intenzioni cattive? Ma lasciamo perdere le intenzioni, perché non è questo il punto. Il punto è che Elena si è comportata da stronza opportunista, fine della storia. "Vorrei ci fossi tu al suo posto", dice a Stefan, quindi PURTROPPO solo Damon la può aiutare e lo deve sopportare perché gli serve, wow che amicizia, davvero. Ma la cosa assurda è stata che, quando si stava divertendo, lo abbraccia perché le piaceva essere un vampiro, poi non le piace e dà la colpa a Damon, si arrabbia perché la stava facendo diventare ciò che non voleva diventare. "Sarei dovuta venire con Stefan", posso ricordarti come mai sei un vampiro Elena? Non ha senso come ragionamento, ma in generale, cioè, se avesse fatto una cosa del genere anche con Stefan mi sarei arrabbiata. Innanzitutto, se una persona non ti piace e se non vuoi la sua compagnia, non la vuoi MAI, non solo quando hai bisogno. In secondo luogo, mica è colpa di Damon se non ti piace essere un vampiro e se odi il fatto di doverti nutrire, lui fa quello che può per aiutarti. E il fatto di averlo sparlato, sì, questo ha fatto, con Bonnie come se chissà che demonio fosse, mi ha fatto davvero arrabbiare. Ne parlerò meglio quando toccherà a Damon. Comunque sia, non voglio assolutamente che Elena torni ad essere umana, perché anche se succedesse tornerebbe ad esserlo solo biologicamente. Lei è mossa da amore, comprensione? Amore e comprensione sono cose che meritano tutti, soprattutto chi cerca di proteggerti. Non osanniamo Elena come fosse un angelo, per favore, anche Damon ne ha passate troppe e nessuno lo vuole capire. Alla fine, però, sono arrivata ad una conclusione: Elena Gilbert rappresenta tutte le persone di questo mondo, si comportano più o meno così:
- Non piaci loro, ma quando hanno bisogno ti amano.
- Se quello che hai fatto per loro non fa ottenere i risultati sperati, ti buttano via.
- Pensano sia più facile dare la colpa a te piuttosto che ammettere che sono deboli.
True Story.
Damon: Cosa dovrei dire di questo personaggio? Ha sbagliato, è stato cattivo? A volte Damon fa idiozie, non lo condanno mai neanche per quelle perché questo lato di lui mi piace, ma chi invece non lo apprezza è liberissimo di criticarlo se fa qualcosa di sbagliato. Ma io vorrei tanto capire cosa ha fatto di male per meritarsi un trattamento del genere, per essere sputtanato (ribadisco, passatemi i termini) da Elena e Bonnie come fosse il peggior essere del mondo, io lo devo capire. Molte volte Elena o anche altri lo hanno trattato male, ma a volte (non sempre) c'era una motivazione decente, ma ora? Qual è la sua colpa? Il fatto che Elena abbia apprezzato il sangue e poi non le sia piaciuto più? Il fatto che sia natura dei vampiri uccidere, cosa che ha ammesso in questa puntata anche "Santo" Stefan(o)? Non ho davvero capito cosa ha fatto, ma non perché sono stupida, semplicemente perché non ha fatto niente se non insegnare ad Elena seguendo le sue opinioni e la sua esperienza, cose che poi io condivido in pieno. Damon riesce a godersi il momento in cui morde così non desidera uccidere, non fa una piega. Mi dispiace molto per lui, perché non sono state solo Elena e Bonnie a trattarlo male, ma indirettamente anche il fratello, ci arrivo dopo.
Stefan: L'ho commentato per ultimo, perché davvero non so che pesci prendere con questo personaggio. Ho sempre detto che è noioso, passivo, statico e che non mi piace, ma se non mi piaceva prima era per una ragione di natura del personaggio, cioè, proprio com'era fatto Stefan, per cui non eravamo "compatibili". Tuttavia, stavolta, non c'entra la sua natura, ci sono cose ovvie, cose che in generale ed oggettivamente il personaggio di Stefan non avrebbe mai fatto. Non so se si tratta di un modo per farlo "perdonare" dopo non aver salvato Elena, o per renderlo più interessante, ma questo menefreghismo sfacciato in cui l'unica cosa che gli importa è salvare Elena? Non è da lui. Ingannare Rebekah così, schierarsi dalla parte di Klaus, sovrapporre segreti alla famiglia, no, non mi è piaciuto. E qui qualcuno potrebbe dirmi "Ma anche Damon fa sempre di tutto per proteggere Elena", di tutto? Damon non ha MAI anteposto Elena a suo fratello. Stefan avrebbe dovuto essere più onesto, e non pensare solo alla cura per salvare Elena, fregandosene di tutto e di tutti, non solo è fuori dal personaggio (anche se Damon l'avesse fatto, Damon è Damon, Stefan è Stefan, hanno nomi diversi, attori diversi ad interpretarli, ci sarà un motivo, no?), ma a mia opinione è stato davvero pessimo come comportamento. E poi, porca miseria (ripeto, passatemi i terminiii) Stefan, TU hai fatto trasformare Damon e non lo menzioni neanche parlando della cura? E dopo tutto quello che ti ha fatto Klaus mantieni il segreto nascondendolo perfino a Damon? No, è stato proprio pessimo.
Magari è un serio tentativo di farlo assomigliare a Damon, boh, non saprei, ma non mi è piaciuto per niente. E' vero che in generale Stefan come personaggio non mi piace, ma in determinate cose lo apprezzo e comunque sia sono abituata ad una natura del personaggio diversa, non questa. Pessimo, davvero pessimo.
4x04: The Five: Per quanto mi riguarda, in questa puntata hanno distrutto più personaggi. Ma proprio distrutto, in primis Stefan, poi anche Elena ed anche un po' Damon. Con la differenza che Stefan ed Elena sono stati "distrutti" come "natura" di personaggio, perché hanno compiuto azioni contraddittorie alla loro natura (Elena si è contraddetta due volte, ha battuto il record), Damon ancora una volta è stato distrutto nello spirito, e penso che siamo tutti stanchi della solita storia DamoncheaiutaElenaleichesenefottevivaStefan .-.
Inoltre, non apprezzo il fatto che interrompano troppe volte le storie che si vengono a creare, insomma, Tyler, Caroline, Hayley? Riprenderanno nella prossima, okay, ma potevano farli vedere per qualche secondo. Invece Matt sta sempre lì, con tutto il rispetto, ma ad ogni puntata ci fanno vedere Matt, capisco che è di fondamentale importanza, ma dai!
In sintesi, una puntata che mi ha deluso da molti punti di vista, troppi forse. Speriamo proseguano meglio, perché era cominciata bene ma da due puntate non sta dando il massimo. Credevo davvero fosse cominciata bene, ma adesso? Adesso sappiamo tutti come andrà. Va bene che la cura del vampirismo c'è anche nel libro, ma non seguono il libro quasi mai però adesso sì? Ma a parte questo, okay, facciamo che c'è una cura per il vampirismo, dovremo davvero passare un'altra stagione a cercare il modo di salvare Elena? Oh, per favore, no! Okay, è la protagonista, ma non così, vi prego. Comunque, adesso sono solo supposizioni, spero davvero che prosegua meglio, lo spero sul serio. ★★☆☆☆ Non ho dato una stella solo per la scena della cena, per le battute di Damon e per quelle di Klaus che hanno reso la puntata più scorrevole, e perché spero vivamente che in futuro migliori, diciamo che è una stella d'incoraggiamento per uno show che amo tantissimo!
Ci tengo a specificare che tutte le opinioni espresse qui sono soggettive e che quindi non voglio critiche che attacchino il mio pensiero o la mia persona, ognuno ha un'opinione ed un team, è questo il bello. Grazie.
The Vampire Diaries 4x04: THE FIVE, reviewed by Silvia Argento ©

Commenti