RAMIN by Ramin Karimloo

Ciao a tutti e buon inzio settimana! Oggi recenisco un album di Ramin Karimloo, un performer famoso per il ruolo del fantasma dell'opera nell'omonimo musical ed anche nel sequel "Love Never Dies". L'album si chiama proprio Ramin. L'ho acquistato alla Feltrinelli di Milano, dove sono andata in gita dal 24 al 28 Aprile.
Show me light: ★★★★★ Questa canzone mi è piaciuta subito dall'inizio. Davvero bella la chitarra all'inizio, la voce meravigliosa di Ramin l'ha resa ancora più bella. Adoro le parole, il ritmo e soprattutto il ritornello.
Show me light, I need a miracle, a miracle tonight
Devo dire che mi ha colpito molto, stupenda.
Coming home: ★★★★★ Bellissima anche questa. Un ritmo iniziale davvero dolce e carino, ancora una volta la voce di Karimloo è come se "illuminasse" le note. La canzone è melodiosa e molto piacevole, specialmente la parte in cui dice "I can feel the wind change", anche il ritmo è molto delicato, è una canzone da ascoltare quando si è in viaggio secondo me. Molto emozionante la parte musicale, anche se dura poco.
Music of the night: ★★★★☆ Splendida canzone famosissima, da The Phantom Of The Opera che in questo CD ha un semplice arrangiamento con solo chitarra. La canzone è sempre emozionante, e lo splendido modo in cui Ramin "pronuncia" le parole rende tutto ancora più intenso. L'arrangiamento in generale mi piace, anche se ovviamente è più bella la versione originale, ma anche questa merita molto, tuttavia non mi piace così tanto da darle 5 stelle, alla versione originale le avrei date.
Broken home: ★★★★★ Meravigliosa. Un ritmo fantastico, parole stupende, dà proprio un grande ottimismo ed una grande gioia, ti entra dentro, e la splendida voce di Ramin (nel caso non si fosse capito, adoro la sua voce) rende tutto ancora più bello. Il ritornello un po' mi delude, nel senso che per come è cominciato la canzone me l'aspettavo migliore, ma è comunque bellissima.
Guiding Light: ★★★★☆ Una cover dei Muse, wow! Ammetto che non me lo aspettavo... fa strano sentirla cantare da lui, però la canzone è molto bella sia come testo che come ritmo, non do' 5 stelle perché è una cover.
Human Heart: ★★★★☆ Bellissima. Un ritmo lento e piacevole, che quasi mi spinge a chiudere gli occhi, ma dovendo scrivere la recensione non posso. Gli acuti di Karimloo emozionano tantissimo, riuscirebbe a dire cose tipo:"What's your name" ma a far emozionare comunque con la sua voce e con il modo di cantare.
Constant Angel: ★★★★☆ Molto bella. Prima pianoforte, poi quando Ramin comincia a cantare la canzone si "accende" con una serie di parole davvero toccanti, anche il ritmo ti dà l'idea di un angelo... davvero romantica come canzone, specialmente quando dice I am in your eyes e poi anche il ritornello, meravigliosa la sua voce in quella parte, che si conclude proprio con il titolo della canzone.
Til I hear you sing: ★★★★★ Splendida canzone tratta da Love Never Dies, la mia preferita del musical. Inizia con un violino, poi la canzone prende vita con il pianoforte, questo insieme fa davvero venire i brividi. Arrangiamento stupendo, la canzone è sempre emozionante ed intensa anche con un ritmo diverso, stupenda. Ho quasi pianto, meravigliosa, penso che 5 stelle non bastino.
Eyes of a child: ★★★☆☆ Una canzone bella, la più breve di tutto il CD. Ha un ritmo che non mi colpisce molto sinceramente, boh, non ci trovo nulla di spiegare. Verso la fine si giunge ad una parte che mi piace molto, che crea molta tensione e che riesce a prendere rispetto alle altre parti, ma per il resto non mi colpisce come le altre, anche se devo dire che il testo è molto significativo.
Inside my world: ★★★★☆ Questa canzone è molto carina, calma e molto dolce devo dire, dal ritornello poi comincia ad essere più interessante. E' una canzone che sa di personale, suona come una sorta di descrizione piena di sicurezza, le parole mi piacciono molto. Bella la fine con il pianoforte che lascia quasi in sospeso.
Everything I do: ★★★★☆ Le parole di questa canzone mi hanno davvero conquistato, ha un testo dolcissimo ed anche il ritmo è stupendo, mi piace molto, specialmente quando dice:
Everything I do, I do it for you
Cathedrals: ★★★★☆ Devo dire che il titolo di questa canzone mi ha incuriosito da subito. Ha un testo come sempre molto dolce, significativo e toccante, così come il ritmo, molto lento, leggero, delicato e devo dire anche originale. Non mi ha colpito così tanto, però, da meritare un 5 stelle, fosse per il testo gliele darei subito.
Ramin: ★★★★★ In generale l'album è molto bello, interessante, poi la voce di Ramin contribuisce ad intensificare ogni canzone, rendendola più emozionante e bella, in generale tutte le canzoni sono carine ed orecchiabile, ritengo che quest'album meriti 5 stelle, anche se mi aspettavo di più :)

RAMIN by Ramin Karimloo, reviewed by Silvia Argento ©
Potrebbe interessarti anche Ramin Karimloo..."parte di me"

Commenti